B 2 25
La vitamina che ti restituisce energia

Categoria: Category:

E’ una vitamina di colore giallo intenso, tanto che viene utilizzata come additivo colorante negli alimenti. E’ una vitamina importante perché rende possibile la trasformazione dell’energia chimica contenuta nei macronutrienti (carboidrati, zuccheri e grassi) in energia utile all’organismo.

Cos’è

È un integratore di vitamina B2, o riboflavina, una vitamina idrosolubile del complesso B. Viene prodotto secondo elevati standard qualitativi. È privo di allergeni e OGM.

A cosa è utile e come agisce

La vitamina B2 o riboflavina è una vitamina idrosolubile appartenente al cosiddetto complesso B.
La sua carenza si manifesta lentamente e inizia con stanchezza, prurito agli occhi, fotofobia, variabilità dell’umore.
Sintomi da carenza possono manifestarsi in persone anziane e soprattutto a seguito di particolari condizioni fisiologiche legate all’assunzione di determinati farmaci o alcool.
La vitamina B2 agisce biologicamente come componente principale di due coenzimi, la FAD (flavina adenina dinucleotide) e la FMN (flavina mononucleotide); tali coenzimi, intervengono in diverse reazioni relative al metabolismo dei macronutrienti (carboidrati, proteine e grassi).
Le principali funzioni della vitamina B2 sono le seguenti: contribuisce al normale metabolismo energetico, al normale funzionamento del sistema nervoso, alla normale capacità visiva, al mantenimento di una pelle sana.
Uno degli aspetti più interessanti della riboflavina è la sua attività, insieme ad un enzima chiamato glutatione reduttasi, nei confronti dei radicali liberi, proteggendo così le cellule dallo stress ossidativo. La vitamina B2 contribuisce inoltre alla riduzione della stanchezza e affaticamento.
 La riboflavina, in quanto vitamina idrosolubile, non viene immagazzinata nel corpo, e deve quindi essere assunta quotidianamente con gli alimenti o con gli integratori. La vitamina B2 è facilmente assimilata attraverso le pareti dell’intestino tenue.
Viene poi trasportata dal sangue ai tessuti del corpo ed eliminata con le urine e col sudore. La quantità eliminata dipende dall’assunzione e dal relativo bisogno nei tessuti. L’assorbimento di vitamina B2 è inibito dall’alcol, mentre altre sostanze possono ridurne la biodisponibilità (caffeina, saccarina, teofillina, triptofano).

Il nostro consiglio d’uso: una capsula al giorno, accompagnata da un abbondante sorso d’acqua, preferibilmente durante i pasti.